« Visualizza tutti i records in questa Rubrica
Versione Stampabile

Comunicato stampa studenti universitari Brindisi

lunedì 8 ottobre 2018
Comunicato stampa studenti universitari Brindisi“Bene i tavoli di lavoro per una città universitaria, ma ci siamo anche noi”
Gli studenti universitari brindisini si complimentano con il Sindaco Rossi ed il Rettore Uricchio, ma rivendicano la loro voce in capitolo

Lo scorso 3 ottobre, a palazzo di città, si è svolta una riunione alla presenza del Rettore dell’Università di Bari Uricchio e di numerosi docenti, che hanno dialogato con il Sindaco Rossi e l’amministrazione comunale in merito al potenziamento dell’università nel capoluogo brindisino: l’associazione studentesca universitaria “SUD”, da tempo punto di riferimento per gli studenti del polo didattico di Brindisi, ha accolto positivamente questo incontro, nonostante il mancato coinvolgimento della componente studentesca.

“Da mesi stiamo lavorando per rendere Brindisi una città universitaria – spiega il presidente dell’associazione Dario Marasciulo – con la stipula di una serie di convenzioni che coinvolgono decine di attività commerciali cittadine (e a tal proposito invitiamo ne invitiamo altre ad aderire), oltre al tavolo di lavoro, ormai in fase conclusiva, instaurato con l’Uniba e la Stp, in quanto reputiamo che una miglioria del servizio di trasporto pubblico ed una convenzione dedicata agli studenti sia il primo passo per rendere una città universitaria”.

Ma non solo, l’associazione studentesca ha stretto un proficuo rapporto di collaborazione con la Community HUB di Brindisi, pianificando incontri formativi, convegni, appuntamenti sportivi e di spettacolo, per offrire agli studenti universitari momenti differenti di condivisione, oltre la didattica.

A tal proposito, lo scorso agosto i rappresentanti della comunità studentesca brindisina, hanno già avuto l’opportunità di incontrarsi con i vertici dell’Ateneo barese e con il Sindaco Rossi, per condividere la linea d’azione comune che preme sempre più nel rendere Brindisi davvero a misura di studente: “è un percorso già avviato, ma che richiede una collaborazione fattiva e pratica da parte di tutti gli enti coinvolti – commenta l’associazione SUD – da dimostrare con la volontà reale di portarlo a termine. L’augurio è quello di incontrare nuovamente al più presto il Sindaco di Brindisi ed i referenti Uniba, con la premura, in questa occasione, di coinvolgere ed ascoltare il parere dei veri utenti finali, che vivono tutti i giorni la città e il polo universitario brindisino: gli studenti”.


Torna su