« Visualizza tutti i records in questa Rubrica
Versione Stampabile

TAP, Art.1/Leu: "Il Ministro Lezzi reciti in ginocchio pubblicamente il mea culpa e si dimetta"

martedì 30 ottobre 2018
TAP, Art.1/Leu: In merito alla vicenda TAP registriamo con amarezza e rabbia la volontà del Governo Conte di costruire e realizzare il gasdotto in una delle spiagge più belle d'Italia: a San Foca di Melendugno.

E tutto ciò avviene con l'appoggio politico del M5S e dei suoi parlamentari, a partire soprattutto dalla Ministra per il Sud Barbara Lezzi.

La Ministra Lezzi, dopo la esilarante video-lettera di ieri sera, con cui ha insultato e deriso tutti coloro che hanno osato criticarla per il suo inqualificabile voltafaccia, dovrebbe dimettersi e recitare in ginocchio pubblicamente il "mea culpa" davanti al popolo salentino.

Lo deve fare per rispetto ai valori di onestà, ai principi dell'etica che lei ha sempre sbandierato e utilizzato, sempre e comunque, come arma del "moralismo" contro tutti gli avversari politici e contro qualsiasi partito o movimento organizzato.

La vicenda TAP ha strappato quel velo di ipocrisia che ha attorniato per anni le battaglie di Barbara Lezzi e dei pentastellati salentini, i quali a San Foca predicavano le "barricate" e a Roma "svendevano" sull'altare dell'accordo politico con Lega di Salvini il futuro di San Foca e dei salentini.

Era difficile superare colei che l'aveva preceduta nella promessa di incatenarsi per impedire l'approdo di Tap a San Foca salvo poi cambiare immediatamente posizione una volta al Governo, la sua collega Bellanova (che oggi dà lezioni sul voltafaccia delle Lezzi come se niente fosse). Lei c'è riuscita.

Il Coordinamento provinciale di Art.1-Mdp/LEU di Lecce che, in questi anni ha appoggiato la mobilitazione democratica e pacifica dei salentini, e continuerà a farlo per il futuro, esprime la piena solidarietà a quanti si battono per il pieno rispetto delle volontà del territorio e contro la realizzazione di Tap a Melendugno. A tal fine il gruppo consiliare Leu/I Progressisti ha protocollato una richiesta di convocazione urgente del Consiglio regionale monotematico su: spostamento del gasdotto Tap da Melendugno.





Lecce, 29 ottobre 2018 Ernesto Abaterusso

Coordinatore regionale Art.1-Mdp/Leu

Torna su